facebook degustibusitinerainstagram degustibusitinerapinterest outlined logoyoutubegoogle plusrss2

GNOCCHETTI FRITTI DI SEMOLA E RICOTTA

frittelle semola titollo

Ancora dolci fritti di Carnevale, nel giorno del martedì grasso!

Questa volta si tratta di frittelline simili a castagnole, con un impasto a base di semola e ricotta.

Si possono impastare con lievito madre o anche con una semplice polvere lievitante per dolci.

Le ho provate più volte, usando due ottime semole integrali: la KRONOS del Molino Grassi e la semola integrale con TUMMINIA dei Molini Dal Ponte. Profumi particolarissimi, in entrambi i casi.

Un'ottima ricotta di pecora completa l'opera.

Ho composto questi gnocchetti con miele, canditi fatti in casa, pinoli e palline di zucchero, un po' come si fa con gli struffoli napoletani o la cicerchiata molisana.

Vediamo le due ricette, la prima col lievito madre, la seconda col baking.

frittelle semola centrale

Ricetta con lievito madre

400 gr di semola (io semintegrale TUMMINIA dei Molini Del Ponte o KRONOS Molino Grassi)

120 gr di lievito MADRE liquido

100 gr di ricotta

60 gr di zucchero di canna

due uova (100 gr)

50 gr di limoncello

zeste di agrumi

sale un pizzico

 

altra calibratura

400 gr di semola

160 gr di ricotta

60 gr di zucchero di canna

due uova

80 gr di limoncello

6 gr di baking

sale un pizzico

zeste di agrumi

 

per l'impiattamento

150 gr di miele (io ho usato miele di sulla)

qualche cucchiaio d'acqua

canditi

confettini colorati

pinoli o altra frutta secca

frittellesemola1frittellesemola2frittellesemola3frittellesemola4frittelle semola fondofrittelle semola fondo1

Lavorare tutto col sistema della classica fontana, far riposare l'impasto per due ore nel caso della ricetta col lievito madre, mezz'ora per l'altra ricetta.

Formare dei cilindri e tagliare gnocchetti tutti uguali, da friggere in olio profondo per due-tre minuti. Scolare su carta assorbente.

Nel frattempo scaldare il miele con pochissima acqua, immergervi gli gnocchetti girandoli per permettere che il miele li avvolga completamente. Sistemarli nelle ciotoline e decorare con canditi, frutta secca e confettini colorati.

In alternativa si possono cospargere di semplice zucchero a velo, come mostrato in foto, sono ottimi anche così.

frittelle semola titolo1

Questo articolo partecipa alla raccolta #PANISSIMO26 delle amiche Sandra e Barbara, ospite per il mese di febbraio da me, in questo blog

VZBo8LV

...e partecipa anche alla raccolta della nostra amica gemella polacca

nowy2

Commenti   

0 # Valentina 2015-02-23 09:51
La semola Kronos non finisce di sorprendermi, ho fatto dei cantucci strepitosi! Ma anche questi gnocchetti devono essere una favola ;) grazie per la ricetta cara
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2015-02-24 22:10
Verissimo Valentina, è una semola con profumi intensi e piacevoli, è equilibrata nella percentuale di integrale, è versatile nel suo utilizzo, essendo adatta al dolce e al salato.
Grazie a te, spero di trovare per la kronos altre soluzioni :)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # gaia sera 2015-03-09 09:59
Anche a me piace moltissimo la semola kronos ma non l'ho ancora mai provata con i dolci. Ottimo spunto Maria Teresa e golosissimi questi gnocchetti..
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2015-03-09 13:27
Ormai sono in fissa per la semola integrale, ne uso di diverse varietà e produzioni. Amo anche la frolla di semola, vi trovo un insieme di profumi interessanti.
Grazie Gaia per essere passata di qui, ciao!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

MARIA TERESA

Maria Teresa Cutrone de gustibus Itinera

Iscriviti al mio blog!

Instagram

FACEBOOK

Corsi

IMG 20170206 WA0000

Programmi e TV

GOOGLE +

Google+ Seguimi su Google +

DEGUSTIBUS ITINERA utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.