facebook degustibusitinerainstagram degustibusitinerapinterest outlined logoyoutubegoogle plusrss2

CARBONARA DI MARE

carbonaratitolo

 Vi è mai capitato di trovare la sacca delle uova all’interno di un pesce?

A me tante volte. All’inizio non sapevo come utilizzarla, poi ho provato una ricetta, “carbonara di pesce”, utilizzata da diversi chef, con piccole varianti, senza uova né pancetta, solo uova di pesce e qualche altro ingrediente. Fantastico!

Ho così imparato ad apprezzare finalmente la preziosità delle uova di pesce, in particolare spigola, orata, rombo, in genere utilizzate da mani esperte per fare dell’ottima bottarga. Ed è proprio la bottarga l’altro ingrediente caratterizzante di questo piatto, oltre alle sacche di uova fresche.

Ma vediamo la composizione di questa semplice e veloce ricetta.

 carbonaratitolo1

INGREDIENTI

 

  • 320 gr di vermicelli
  • 3 o 4 sacche di uova di pesce (circa 300 gr)
  • un piccolo salamino di bottarga di tonno o di muggine
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 30 gr di latte
  • aglio, prezzemolo, olio, sale e pepe.

Volendo un piatto completamente privo di colesterolo, latte e parmigiano si possono eliminare, o sostituire con zafferano in fili ed in polvere.

Portiamo a bollore l’acqua per la cottura della pasta, nel frattempo tagliamo qualche fettina di bottarga e la mettiamo a tostare in poco olio, con aglio sfilettato.

carbonara1carbonara2carbonara3carbonara4carbonara5carbonara6

Buttiamo la pasta. Togliamo dalla padella bottarga e aglio, e nella stessa cuociamo le uova, dopo averle liberate dalla pellicina che le avvolge.

Giriamo delicatamente e separiamo le uova, facendole cuocere pochissimo, solo qualche minuto.

Scoliamo la pasta bene al dente, versiamo sulle uova e facciamo spadellare qualche minuto, aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura, se necessario.

A fuoco spento aggiungiamo il parmigiano sciolto in pochissimo latte, una buona manciata di prezzemolo tritato, pepe e olio.

Formiamo il nido, impiattiamo e decoriamo col la bottarga tostata e altra semplicemente grattugiata.

Per la variante allo zafferano basta aggiungere una bustina di zafferano in polvere, sempre fuori dal fuoco, e qualche pistillo di zafferano per decorare.

carbonara7carbonara8carbonara9carbonara10carbonara11carbonara12

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

MARIA TERESA

Maria Teresa Cutrone de gustibus Itinera

Iscriviti al mio blog!

Instagram

FACEBOOK

Corsi

IMG 20170206 WA0000

Programmi e TV

GOOGLE +

Google+ Seguimi su Google +

DEGUSTIBUS ITINERA utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.