facebook degustibusitinerainstagram degustibusitinerapinterest outlined logoyoutubegoogle plusrss2

PANINI DA BUFFET, DUE RICETTE / LITTLE BUNS, TWO RECIPES

paninibuffet titolo

Finalmente arrivano anche queste due semplici e divertenti ricette per panini da buffet.

Come sempre ho utilizzato le ottime farine che personalmente mi procuro, adoro recarmi al molino. E naturalmente ho anche pensato ad un semplice decoro, fatto a mano libera con semi di papavero. Se volete ottenere contorni più precisi, usate gli stencil che più vi piacciono.

Finally I'm arriving with two simple and fun recipes: little buns for buffet.

As always I used the excellent flour I personally get, love so much going to the mill. I also thought of a simple decoration, of course, done freehand with poppy seeds. If you want to get more precise contours, use the stencils you like.

paninibuffet titolo1

Vediamo ora le due versioni

 

prima ricetta: PANINI BURRO E MIELE

500 gr farina buratto di tipo 2

275-300 gr di acqua

100 gr di pasta madre solida

50 gr di burro

25 gr di miele

8 gr di sale

 

first recipe: BUTTER AND HONEY BUNS

500 grams of medium extraction stoneground flour sifter

275-300 grams of water

100 grams of stiff sourdough

50 grams of butter

25 grams of honey

8 grams of salt

 

burromiele1burromiele2burromiele3burromiele4burromiele5burromiele6burromiele7burromiele8

 

Mettere in autolisi tutta la farina con 275 gr di acqua.

Dopo un'ora inserire l'impasto autolitico in planetaria, con il lievito a pezzetti e il miele, mettere in funzione, far incordare, poi unire burro e sale. Se necessario aggiungere pochissima acqua.

L'impastamento totale durerà massimo 6 minuti, 3 a vel 1, 3 a vel 1.5 e 2.

Attendere 20 minuti, porre l'impasto in una ciotola leggermente oliata e fare le prime pieghe.

Dopo 45 minuti rifare le pieghe e porre in lievitazione a temperatura ambiente per due ore o poco più. Non deve raddoppiare. Riprendere l’impasto,fare le pezzature del peso desiderato (50-70 gr), pirlare e formare i panini. Coprire con un telo di plastica non a contatto e porre in lievitazione in ambiente caldo per un’ora e mezza, fin quasi al raddoppio.

Cospargere con uovo sbattuto, ornare con semini nel modo che più piace, cuocere in forno preriscaldato a 200° per 6-7 minuti, poi a 180° per 20 minuti circa.

 

let in autolysis for one hour all the flour with 275 grams of water. In the kneading machine combine the sourdough, reduced into small pieces, and the honey, with the autolized dough.

Start the kneading, wait the formation of the gluten, at the end add butter and salt.

Add a little bit of water only if necessary.

Kneading total time: maximum 6 minutes, 3 at first speed, 3 at speed 1.5-2.
Wait 20 minutes, place into an oiled bowl and make the folds.
After 45 minutes fold it again and let it rise at room temperature for about two hours.

The dough shouldn't double. Take the dough, make the pieces of the right weight (50-70 g), all of the same weight, then round and form the buns. Cover with a plastic sheet and put them for the leavening in a warm place (25°C) for an hour and a half, almost until the doubling.
Brush with egg wash, decorate with seeds as you like, bake in preheated oven at 200°C for 6-7 minutes, then at 180°C for about 20 minutes.

paninibuffet centrale1

 

Seconda ricetta:PANINI ALL’OLIO CON LIMONE, SALVIA E MAGGIORANA

 

500 gr di farina integrale di grano tenero (io ho utilizzato Bianchetta Cofelice)

275 gr di acqua

100 gr di pasta madre

40 gr di olio evo

Zeste di mezzo limone

Un cucchiaino di salvia essiccata

Un cucchiaino di maggiorana essiccata

8 gr di sale

 

BUNS WITH OLIVE OIL, LEMON ZEST, SAGE AND MARJORAM

 

500 grams of wholemeal flour

275 grams of water

100 grams of stiff sourdough

40 grams of extravirginn olive oil

one teaspoon of dried sage

one teaspoon of dried marjoram

8 grams of salt

salvialimone1salvialimone2salvialimone3salvialimone4salvialimone5salvialimone6salvialimone7salvialimone8

paninibuffet centrale

Autolisi di un’ora con tutta la farina e l’acqua. Mettere l'impasto in planetaria con lievito a pezzetti, limone ed erbe. Avviare la macchina a bassa velocità con la foglia rigida, versare pian piano l’olio, far incordare, poi alla fine il sale. Sistemare in ciotola dopo 20 minuti facendo le prime pieghe. Rifare le pieghe dopo 45 minuti e porre in lievitazione a temperatura ambiente per circa due ore o poco più. Non deve raddoppiare.

Riprendere l’impasto, fare le pezzature del peso desiderato (50-70 gr), pirlare e formare le lunette, o altra forma che piaccia. Porle a lievitare, coperte con telo di plastica ma non a contatto, per un’ora e mezza, fin quasi al raddoppio. Cospargerle con uovo sbattuto e ornare con semi di zucca o altri semi.

Infornare in forno statico preriscaldato a 200° per 6-7 min, poi a 180° per 20-25 minuti.

 

Autolysis of all the flour and water, one hour. Put the dough in the kneading machine with the sourdough into little pieces, the lemon zest and the herbs. Start the kneading at low speed, pour the oil slowly,  then the salt. Place the dough into an oiled bowl after 20 minutes, folding.

After 45 minutes fold it again, then let it rise at room temperature for two hours.

The dough shouldn't double. Take the dough, cut the pieces of the right weight (50-70 g), all of the same weight, then round and form the oval buns. Cover with a plastic sheet and put them for the last leavening in a warm place (25°C) for an hour and a half, almost until the doubling.
Brush with egg wash, decorate with pumpkin seeds, or as you like, bake in preheated oven at 200°C for 6-7 minutes, then at 180°C for about 20 minutes.

paninibuffet fondo1paninibuffet fondo

Questo articolo partecipa alla raccolta #PANISSIMO26 , delle amiche Barbara e Sandra, ospitata per il mese di febbraio proprio qui in questo blog

 VZBo8LV

e si aggiunge anche alla raccolta della nostra gemella polacca

nowy2

 

 

 

Commenti   

0 # Silvia Brisi 2015-02-10 12:00
Bellissimi!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2015-02-10 12:48
Grazie Silvia, un abbraccio!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # vincenzo 2016-03-19 14:37
ciao Mariateresa notavo in questi meravigliosi panini c'e' l'aggiunta delle uova ma non vedo la quantità delle stesse e poi volevo .chiederti se dovessi provarli a fare con il lievito disidratato come mi regolo? grazie ed e sempre un piacere leggere e fare le tue ricette .
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Tamara 2015-02-12 09:43
Finalmente ho capito come si commenta! che mi ci batto da ieri :))))
Fremevo dal desiderio di dirti che questi panini decorati, così come la margheritona precedente, sono delle vere opere d'arte! quasi quasi farebbe dispiacere mangiarli...ma quasi :))))))
Per non dire che i semini ormai andrà a finire che me li metto pure nel latte la mattina, tanto mi piacciono!
Ciao buonissima giornata!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2015-02-14 11:26
Tamara grazie infinite! Sono lusingata di ricevere la visita e l'approvazione di un'esperta come te, nel mio piccolo mi diverto molto con le decorazioni, che applico ai lievitati che sono la mia passione.
Un caro saluto :*
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Laura 2015-02-12 10:51
sono fantastici, mettono appetito solo a guardarli!!! *.*
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2015-02-14 11:28
Cara Laura ti ringrazio e ti saluto affettuosamente :*
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Angela 2015-02-14 10:28
Bellissimi!!! Questi li devo provare immediatamente! !!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2015-02-14 11:30
Fammelo sapere Angela, grazie per la tua visita e per il tuo apprezzamento!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TECNICHE DI BASE

PANE

PIZZE E FOCACCE

LIEVITATI DOLCI

DOLCI

MARIA TERESA

Maria Teresa Cutrone de gustibus Itinera

Iscriviti al mio blog!

Instagram

FACEBOOK

Corsi

IMG 20170206 WA0000

Programmi e TV

GOOGLE +

Google+ Seguimi su Google +

DEGUSTIBUS ITINERA utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.