facebook degustibusitinerainstagram degustibusitinerapinterest outlined logoyoutubegoogle plusrss2

FETTE BISCOTTATE DEL RECUPERO

fette nuoveforme titolo

Da tempo volevo presentarvi questa ricetta, valida particolarmente per questo periodo natalizio. Per quale motivo? Perchè è un ottimo modo per recuperare albumi e lievito madre, ingredienti che avanzano in abbondanza dalla produzione di panettoni e pandori. Inoltre si tratta di un prodotto secco di lunga durata e conservabilità.

Proprio così, se vi avanza del lievito, non lo buttate, utilizzatelo per crackers, grissini, taralli, fette biscottate e similari. Non aspettate troppo però, altrimenti il lievito collassa e il PH si abbassa troppo. In quel caso non resta altro che buttarlo.

Per queste fette biscottate possiamo recuperare anche gli albumi, ecco la ricetta, anzi le ricette.

Sono due varianti ma il principio è lo stesso.

 fetterecupero titolo

Prima ricetta

500 grammi di semola khorasan integrale

500 grammi di farina tipo 0 di media forza

200 gr di lievito madre liquido

250 gr di albumi

250 gr di latte

50-70 gr di acqua

120 gr di burro

50 gr di zucchero mascobado

50 gr di zucchero di canna bianco

8-10 gr di sale

 

Seconda ricetta

700 gr di farina tipo 0 di media forza

200 gr di farina integrale di farro

100 gr di farina integrale di segale

300 gr lieviti misti semiliquidi (ho mescolato lieviti avanzati, idratazione circa 80%)

80 gr di yogurt

50 gr di panna

120 gr di burro

250 gr di albumi

250 gr di acqua

120 gr di zucchero panela

8-10 gr di sale

cacao e mandorle tritate qb

 

Consiglio per chi non ha lievito madre: create una biga o un poolish, a seconda dell'idratazione richiesta, partendo da soli tre grammi di lievito compresso.

 fetterecupero1fetterecupero2fetterecupero3fetterecupero4fetterecupero centralefetterecupero centrale1

Per la seconda preparazione mi sono accorta in ritardo di non avere latte, così ho dovuto ricalibrare la ricetta con acqua, yogurt e panna. I lieviti utilizzati erano in piena forma, per cui il risultato finale non ha risentito affatto di eccessi di acidità, anzi il contrario.

Per la prima ricetta ho utilizzato queste simpatiche forme che vedete in foto, mentre per la seconda ricetta ho creato striature più scure con mandorle tritate e cacao, procedimento che già vi avevo presentato in precedenza in questo articolo.

fette nuoveforme1fette nuoveforme2fette nuoveforme3

Per il procedimento potete invece consultare quest'altro articolo, o quest'altro ancora.

Come potete notare amo le fette biscottate!

fetterecupero fondo

Inserisco questo articolo nella raccolta PANISSIMO di Sandra e Barbara, ospite per il mese di dicembre nel blog di Barbara

VZBo8LV

 

Commenti   

0 # ioasticci di Terry 2015-12-28 19:48
Anche io le amo e le faccio spesso. Nell'idea per recuperare gli albumi, bravissima Maria Teresa. Buon anno e un bacione
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2016-01-02 19:20
Grazie cara, anche a te una valanga di auguri e tanta fortuna per il 2016!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # nonna Dani 2015-12-28 21:09
Che meraviglia Maria Teresa sei bravissima buon anno.un abbraccio.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2016-01-02 19:21
Grazie nonna Dani, sei bravissima anche tu!
Un abbraccio grande e buon anno a te e famiglia :)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TECNICHE DI BASE

PANE

PIZZE E FOCACCE

LIEVITATI DOLCI

DOLCI

MARIA TERESA

Maria Teresa Cutrone de gustibus Itinera

Iscriviti al mio blog!

Instagram

FACEBOOK

Corsi

IMG 20170206 WA0000

Programmi e TV

GOOGLE +

Google+ Seguimi su Google +

DEGUSTIBUS ITINERA utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.