facebook degustibusitinerainstagram degustibusitinerapinterest outlined logoyoutubegoogle plusrss2

RAVIOLI DOLCI AL MIRTILLO, CON RIPIENO DI RICOTTA E NOCCIOLA

ravioli mirtillo titolo

Ho preparato questi ravioli dolci pensando ad un dessert diverso dal solito, non eccessivo nella dolcezza, ma ricco di aromi e sapori, grazie alla presenza di diversi ingredienti, di cui tre fondamentali e caratterizzanti: la ricotta romana DOP (da siero di puro latte fresco di pecora da pascolo), le nocciole dei Monti Cimini (territorio della Tuscia, nel viterbese), i mirtilli neri selvatici (ovviamente di produzione italiana).

La prima cavia è stato mio figlio, un vero buongustaio, amante dei dolci non troppo zuccherosi, sempre obiettivo nel giudicare le pietanze che assaggia, non lesina critiche neanche per la mamma, anzi il contrario!

E’ andata bene, gli è piaciuto molto e ha voluto anche bissare.

La seconda volta ho riproposto questi ravioli dolci per la festa di pensionamento della mia carissima collega ed amica Silvana.

Un successone, non me lo aspettavo!

Tutti i presenti si sono complimentati con me, ed io gongolavo di soddisfazione!

E’ vero, provo una speciale soddisfazione quando le mie preparazioni culinarie incontrano l’approvazione di chi le assaggia, mi fa anche piacere avere suggerimenti su come migliorare, e riscontri sull’analisi gustativa e l'impatto sensoriale all'assaggio.

Non so se l’atmosfera allegra e conviviale abbia contribuito, ma i miei ravioli dolci sono spariti in un battibaleno!

Dedico questo articolo a Silvana, la protagonista della festa, una colonna della nostra scuola, una persona speciale, solare, sincera, appassionata, entusiasta, ottimista, gran lavoratrice, amatissima dagli studenti. Le auguro di godere la meritata pensione, ed anche di pensare a noi ogni tanto.

Auguri cara Silvana!

Ravioli dolci al mirtillo con ripieno di ricotta e nocciola

 

Sciroppo aromatizzato agli agrumi:

300 gr di zucchero semolato

175 gr di acqua

un cucchiaio di sciroppo di glucosio

scorze di agrumi qb (tagliate sottili senza la parte bianca)

 

Pasta:

350 gr di semola di grano duro del faraone

100 gr di polpa di mirtillo fresco e succo di mirtillo puro (metà e metà)

2 uova

un cucchiaio di sciroppo aromatizzato agli agrumi

sale qb

 

Ripieno:

200 gr di ricotta romana DOP

100 gr di nocciole dei Monti Cimini, leggermente tostate e tritate finemente

un tuorlo

70 gr di sciroppo aromatizzato agli agrumi

zeste di limone

 

Copertura

mirtilli neri selvatici (o ciliegie snocciolate)

cocco rapè

granella di nocciole

sciroppo aromatizzato agli agrumi

marmellata di mandarini

zeste di limone

Il giorno prima di iniziare è bene preparare lo sciroppo. Versare in un pentolino prima l'acqua e poi lo zucchero, portare ad ebollizione senza mai girare. Versare quindi le scorze di agrumi e lasciar bollire per qualche minuto. Alla fine aggiungere lo sciroppo di glucosio e spegnere.

Se si possiede un densimetro, controllare che lo sciroppo sia arrivato a 36° Beaume, se non lo si possiede, regolarsi ad occhio, in base alla viscosità dello stesso. Ci serve uno sciroppo abbastanza denso, solitamente io utilizzo quello che mi avanza sempre dalla canditura delle scorzette di arancia e cedro.

Iniziare quindi la preparazione della pasta. Inserire nella vasca della planetaria la farina setacciata, mettere in movimento la macchina a bassa velocità, inserire pian piano le parti liquide (uova, polpa e succo di mirtillo, sciroppo).

Lavorare l’impasto fino a che non diventi liscio ed elastico. Naturalmente si può evitare l’uso dell’impastatrice ed optare per la lavorazione a mano con la classica fontana di farina.

Coprire con pellicola e porre in frigo per il riposo (almeno mezz’ora).

Preparare intanto il ripieno: amalgamare la ricotta con lo sciroppo, con le nocciole tritate sul momento, il tuorlo e gli aromi.

Riprendere l’impasto, lasciarlo a temperatura ambiente per 10-15 minuti, poi lavorarlo con la sfogliatrice, ripiegandolo più volte e diminuendo gradatamente lo spessore della sfoglia. Consiglio di non essere frettolosi su questo passaggio, una sfoglia ben lavorata cuoce meglio e si percepisce gradevolmente all’assaggio, risultando più sottile, delicata e ben equilibrata al ripieno.

Formare delle strisce di pasta abbastanza lunghe, e larghe quanto basta per formare i ravioli.

Lavorare poche strisce per volta, altrimenti si seccano. Ricordarsi di coprire sempre con pellicola l’impasto rimanente, sempre per lo stesso motivo.

Sistemare in modo equidistante i mucchietti di ripieno, infilare un mirtillo in ogni mucchietto, coprire con un’altra striscia di pasta. Nel richiudere i ravioli, esercitare una discreta pressione intorno al ripieno, facendo attenzione a non lasciare aria dentro, il che potrebbe far aprire il raviolo in cottura. Per far aderire meglio i due lembi di pasta, si può spennellare intorno al ripieno con un pennello leggermente inumidito d’acqua o di albume.

Pigiare delicatamente attorno al ripieno, anche per assottigliare lo spessore della sfoglia, tagliare la forma tonda con la rotella tagliapasta, oppure optare per la forma a panzerotto, come mostrato in foto.

Sistemare i ravioli in un contenitore infarinato, coprire sempre, in attesa di terminare tutto l’impasto e il ripieno.

Cuocere pochi ravioli per volta in acqua leggermente salata, farli scolare bene, quindi sistemarli per la composizione.

Cospargere i ravioli con abbondante sciroppo, decorare quindi con cocco, granella di nocciole, mirtilli (in alternativa ciliegie), zeste di limone e marmellata di mandarini.

Dalle foto potete vedere due realizzazioni diverse: una monoporzione (al piatto), l’altra in un grande vassoio con tutti i ravioli. Con la pasta avanzata ho fatto velocemente delle fettuccine, che ho poi utilizzato come riempimento nel vassoio grande.

Ovviamente le soluzioni decorative possono essere anche diverse da questa, io ho volutamente richiamato l’immagine del parmigiano con il cocco e del pomodoro con i mirtilli o le ciliegie. Divertente, no?

Sì, io mi sono proprio divertita, e ancor più sono stata felice dopo, sapendo che il mio piatto era stato apprezzato. Spero piaccia anche a voi,  vi invito a commentare l’articolo, anche per suggerirmi soluzioni diverse. Scatenate sempre la vostra fantasia in cucina!

Questo articolo partecipa al contest di BLOGGALLINE "La cucina italiana nel mondo- verso l'EXPO 2015", in collaborazione con INFORMACIBO, categoria "Dolce Italia".

Commenti   

0 # Valentina 2014-07-20 19:31
Ciao, grazie mille per questa splendida proposta e complimenti! In bocca al lupo, le Bloggalline.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2014-07-21 00:30
Grazie Valentina, sono proprio contenta che tu me lo dica! E' un piacere e un orgoglio per me poter partecipare!
Un bacio grande
Maria Teresa
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Susanna 2014-07-21 00:42
Complimenti Maria Teresa ....bellissima ricetta!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2014-07-23 16:57
grazie Susanna, son contenta che ti piaccia :)
baci
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Gianluca Milo 2014-07-23 00:45
In questo dessert è racchiuso tutto la tua essenza, innovazione estro fantasia e qualità. Veramente eccezionali. Se bravissima Maria Teresa le tue crezioni mi emozionano sempre, per questo ti reputo una artista. Grazie di condividere con noi tuoi appassionati lettori
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2014-07-23 17:01
Grazie a te Gianluca per la stima, lo sai, è reciproca!
Si è creata una eccezionale sinergia tra noi e le nostre sperimentazioni culinarie, e questo lo trovo bellissimo! Anche perchè, francamente, mi fa un po' ringiovanire :)
Spero che tu prenda spunto da questa ricetta per inventarne un'altra utilizzando le eccellenze campane, prodotti unici al mondo!
Un saluto affettuosissimo !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # rita mocci 2014-07-23 08:09
non mi fermo mai all'apparenza ! Ho letto attentamente la ricetta e i suoi ingredienti . Sono favorevolmente stupita ! Con un dessert come questo , resterei nella memoria dei miei amici, in modo indelebile !
Ma le tue preparazioni sono insuperabili ; con questa hai fatto il botto !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2014-07-23 17:03
Ma daiiii!!!!! grazie Rita, il "botto" mi fa emozionare!
Apprezzo moltissimo il commento che arriva da una persona raffinata come te!
Baci
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # pierluigi 2014-07-23 08:20
un dessert che vorrei trovare sulla mia tavola : non c'è ingrediente che non mi soddisfi .
La presentazione poi , che dire ?
Complimenti Maria Teresa ( noi uomini siamo di poche parole )
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2014-07-23 17:04
Grazie Pierluigi, sono contenta del tuo parere favorevole, e ti ringrazio tantissimo per esser passato di qui :)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Michela 2014-07-23 08:36
Grazie Io ho avuto la fortuna di assaggiare i tuoi dolci e so quanto sei brava. Quella tua tortina di mele ancora me la sogno.
questo dessert è originale e ben curato, rispecchia molto te e il tuo modo do fare cucina.
Sono orgogliosa di averti conosciuta.
Ti abbraccio fortissimamente .
Tanti baci, Michela
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2014-07-23 17:09
Ed io sono orgogliosa della tua amicizia e della tua stima, lo sai, e sai quanto io ammiri te come persona, quello che sei e quello che fai, tutto perfettamente espresso nel tuo blog!
Baci a catinelle!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Claudia 2014-07-23 08:54
Maria Teresa, ogni volta ci stupisci con dolci o salati particolari. Questo dolce è sensazionale. Seguo sempre le tue ricette che sono strepitose e molto ricercate come ogni tuo piatto che ci presenti. Dietro ogni tua ricetta si vede benissimo che, oltre alla passione, c'è dietro un grande studio e tanta ricerca. Complimenti sei unica e generosa nel dispensare consigli. Un grande abbraccio. Claudia
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2014-07-23 17:13
Carissima Claudia, tu sei la regina dei dolci! Queste tue parole mi inorgogliscono tanto!
Cerco, nel mio piccolo, di fare piccole scoperte e creare piccole cose che mi piacciono, questo mi rende allegra e talvolta felice.
Credo che puoi capirmi benissimo.
Grazie, un abbraccio grande, spero di rivederti presto!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
-1 # Elisa 2014-07-23 09:41
Dolce particolare adatto anche a una cena romantica e il fatto che abbia la forma del classico ravioli colpisce l' immaginazione poi cocco cioccolato mirtilli che bontà.poi dimenticavo la ricetta è ben spiegata con anche belle foto che fanno da tutorial grazie Mariateresa!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2014-07-23 17:15
Grazie a te Elisa, mi farebbe davvero piacere che lo provassi, tu che sei sempre all'opera in cucina con preparazioni speciali e piatti di tutti i giorni, per la tua bella famiglia!
Grazie per essere passata di qui
un abbraccio affettuosissimo !!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # Maria Rosaria Cozzolino 2014-07-23 11:08
Le tue preparazioni, Maria Teresa, creano sempre sinergia dei sensi! Sono affascinata dalla tua costante ricerca di piatti innovativi ,che denotano sempre scelte di qualità e di raffinato gusto!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+2 # Gianluca Milo 2014-07-23 12:31
Condivido le tue parole Maria Rosaria
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # Maria Teresa 2014-07-23 17:20
Gianluca siamo una squadra formidabile!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # Maria Rosaria Cozzolino 2014-07-24 00:14
Gianluca, sono felice di incontrarti nel blog di Maria Teresa! Sono veramente contenta che tu, come me, apprezzi le sue qualità innovative, la sua creatività, la sua capacità di selezionare i prodotti e i procedimenti, per ottenere gli eccellenti risultati che ci è dato di vedere. Le sue sono vere opere d'arte policrome, per quanto concerne la vista, e paradisiache, per quel che riguarda il gusto .. ...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # Maria Teresa 2014-07-25 17:04
Sono commossa!!! Qui bisogna subito organizzare un meeting...e poi la location ce l'abbiamo già, vero Gianluca??? :D
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # Maria Teresa 2014-07-23 17:20
Maria Rosaria cara, da una persona di gran classe quale tu sei questo è un gran complimento!
Anch'io ti seguo con grande interesse, le tue preparazioni denotano una grande capacità di sperimentare e rinnovarsi. Sei bravissima!
Ciao, ti saluto con gioia e affetto!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Rosaria Cozzolino 2014-07-23 22:08
Sono lusingata dai tuoi apprezzamenti nei miei riguardi, Maria Teresa!Come ha giustamente osservato il caro amico Gianluca, tu sei un'artista! Le mie sperimentazioni nascono dalla voglia di avvicinarmi, il più possibile, a prodotti genuini e di buon gusto..Ti abbraccio affettuosamente !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # Maria Teresa 2014-07-25 17:02
Grazie ancora Maria Rosaria, sono contentissima di averti incontrata sulla mia strada
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # Alfo 2014-07-23 12:33
Cosa commentare dopo la visione di tanta bellezza? direi che hai centrato, innovativo, particolare e sicuramente ottimo! salvo la ricetta i mirtilli nei nostri boschi abbondano!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2014-07-23 17:24
Ma che bello! Non vado nei boschi da anni, è una delle cose che amo di più, riconcilia col mondo!
Grazie per il tuo apprezzamento Alfo, fammi sapere se il risultato sarà quello che ti aspetti!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Luigia 2014-07-23 14:59
Cara Maria Teresa,
artista sei, sempre...! Colori ed immagini che si uniscono ai sapori, fragranze che si uniscono ad aromi ed ingredienti scelti con estrema cura e passione; sembra di sentirti lì dentro all'impasto con la tua anima raffinata e speciale! Ora aspetto solo di assaggiarli :* un abbraccio, ML
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
+1 # Maria Teresa 2014-07-23 17:27
Ma che belle parole tutte per me! Grazieeee!!!
Certo che te li farò assaggiare, alla prima occasione, contaci!
Baci e abbracci affettuosissimi :)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Luigia 2014-07-24 14:57
a prestooooooo, baci !!! :*
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Rosanna Satiro 2014-07-23 15:00
[fv]Una vera ricetta innovativa e allo stesso tempo con note tradizionali... ...cmplimenti davvero e credo che presto la proverò ;)[/fv]
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2014-07-23 17:29
Grazie Rosanna, sarò felicissima se vorrai parteciparmi il risultato!
Ti ringrazio tanto per essere passata di qui :)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Concetta 2014-07-23 15:02
Ho un'amica che non mangia dolci. Ama solo i primi. Quando le ho fatto vedere la tua ricetta ha detto: Wow! da oggi mi converto! Bravissima!! Originale, elegante e.. perché no? Sensuale questo piatto!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2014-07-23 17:32
"Sensuale" è bellissimo, denota un non so che , un qualcosa di speciale che il piatto riesce ad esprimere alla sola vista. E' un meraviglioso complimento!
Cara Concetta ti sono grata per le tue parole e per essere passata da queste parti :)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Pat 2014-07-23 15:10
ci stupisci ad ogni piatto o meglio ad ogni nuova opera d'arte!
Colori, aromi ed emozioni in un armonia indimenticabile!
Grazie anche x questa ricetta
Pat
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2014-07-23 17:35
Grazie a te per le tue parole!
Anch'io ti stimo tantissimo, siamo entrambe alla ricerca di qualcosa di inedito ed appagante...ma l'appagamento dura poco, e quindi di nuovo in cammino per cercare altre strade ed altre soluzioni!
Un abbraccio affettuosissimo :)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Bruno Palomba 2014-07-23 15:18
Estro, fantasia, arte un surrogato di bonta' ed innovazione .
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2014-07-23 17:36
Grazie Bruno, ti sono grata per le tue parole e per essere passato da queste parti :)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # mirella Dante 2014-07-23 18:02
Complimenti come sempre ti dico sei unica
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2014-07-25 17:06
Grazie Mirella, anche tu sei formidabile!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Filomena 2014-07-23 21:33
Maria Teresa cara sei un genio culinario e le tue ricette ti rappresentano in ogni grammo :D mi piacerebbe tanto poter essere la tua tester di fiducia :D complimenti sempre :D
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2014-07-25 17:07
Grazie cara Filomena, le tue parole sono vivaci e spiritose come te!!!
Un abbraccio grande
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Silvana Meli 2014-07-26 23:52
[fv]Beh, io sono la privilegiata che ha avuto in regalo quella meravigliosa opera d'arte firmata Maria Teresa Cutrone. Cara Maria Teresa, non e' facile descrivere la commozione che ho provato quando ti ho visto arrivare alla mia festa con quella torta spettacolare. Era talmente bella che quasi avevamo timore di tagliarla per mangiarla, ma appena offerta la prima porzione, i ravioli sono spariti in un batter d'occhio, meno male che ci sono rimaste le numerose fotografie che molti di noi hanno fatto:-). Dire che oltre che essere stupenda a vedersi era sublime per il palato e' dir poco... Grazie cara amica, con la tua creazione mi hai aiutato a realizzare la festa che volevo, in un'atmosfera allegra e gioiosa, arricchendola di calore e amore, perche' in quel dolce, cosi' come in tutte le squisitezze che sei capace di creare, hai trasferito tutta la tua musica, la tua arte, la tua sensibilita' e il tuo grande cuore. Grazie![/fv]
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2014-07-28 11:59
Le tue bellissime parole mi recano grande gioia cara Silvana, lo sai quanto affetto ho per te, poter partecipare nel mio piccolo è stato un piacere enorme per me. Vedrai che avremo tante altre occasioni per condividere qualche mia preparazione, a scuola o in privato!
Ti mando un bacione, buone vacanze!!! (per te non ci sono più limiti alle vacanze!!!)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Silvana Meli 2014-07-29 01:22
A presto, MAESTRA! Buone vacanze anche a te:-)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # a presto.franci 2016-04-27 13:21
[fv]a presto.franci[/ fv]
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # francesco 2016-01-11 10:48
grazie di tanta poesia gustabile
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2016-01-25 20:06
Grazie Francesco!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Deborah Baviera 2014-08-31 12:02
Sembrano molto invitanti, complimenti !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
0 # Maria Teresa 2014-09-10 14:19
Grazie Deborah, se provi a farli fammelo sapere!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TECNICHE DI BASE

PANE

PIZZE E FOCACCE

LIEVITATI DOLCI

DOLCI

MARIA TERESA

Maria Teresa Cutrone de gustibus Itinera

Iscriviti al mio blog!

Instagram

FACEBOOK

Corsi

IMG 20170206 WA0000

Programmi e TV

GOOGLE +

Google+ Seguimi su Google +

DEGUSTIBUS ITINERA utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.