PANINI DA BUFFET E CRACKERS AL GUSTO PIZZA

panini da buffet gusto pizza

Eccomi di nuovo nel mio spazio virtuale dopo mesi di assenza, durante i quali sono stata distratta da tanti pensieri, belli e meno belli, colta da una certa indolenza e da qualche dubbio riguardo al mio blog.

Dopo il lockdown mi sono riappropriata della vita, come tutti voi del resto. Con immensa gioia ho provato un senso di rinnovata libertà. Ho apprezzato le piccole gioie quotidiane, le passeggiate, le albe e i tramonti, la campagna, i luoghi più conosciuti e frequentati, perfino i viaggi in auto, che consideravo noiosi.

L’idea di lavorare al computer per pubblicare un articolo non mi sfiorava neanche. Ho elaborato tante nuove idee, ho pensato a qualche diverso progetto, per il blog e per le mie passioni in generale, cose che comunque non possono essere realizzate nell’immediato. Tanto vale continuare qui, per il momento, regalandovi qualche ricettina sperimentata negli ultimi mesi, sperando di farvi cosa gradita.

Cominciamo con questi simpatici panini da buffet e crackers al gusto pizza.

crackers gusto pizza 1

Ho ripreso una ricetta provata un paio d’anni fa e mai pubblicata, nella quale ho sostituito la maggior parte dell’acqua dell’impasto con passata di pomodoro. La stagione dei pomodori non è ancora terminata, questa ricetta sarà ancor più gustosa se preparata con passata di pomodori freschi.

Panini da buffet al gusto pizza

Ingredienti

1 kg di farina di media forza tipo 1 o 0

300 g di pasta madre rinfrescata

450 g di passata di pomodoro

180-200 g di acqua

50 g di olio evo

100 g di parmigiano

8 g di sale

2 cucchiai di origano

1 cucchiaio di spezie ed erbe miste (paprika, rosmarino, peperoncino in polvere, pepe, timo, rosa damascena, calendula…)

NB: si può sostituire il lievito madre con un prefermento con 200 g di farina, 100 di acqua e 3 g di lievito di birra. Usare al raddoppio.

panini da buffet gusto pizza 1

Procedimento

Setacciamo la farina nella vasca della planetaria, aggiungiamo il lievito spezzettato.

Prepariamo tutti gli altri ingredienti per l'impasto, mettiamo in funzione la macchina alla velocità minima, aggiungendo pian piano la passata di pomodoro e l’acqua.

Aumentiamo leggermente la velocità e aggiungiamo l’olio.

Raggiunta l'incordatura aggiungiamo il parmigiano, erbe e spezie, e il sale alla fine.

A questo punto lasciamo l'impasto a temperatura ambiente per un paio d’ore, facendo le pieghe dopo la prima ora e alla fine della puntatura o lievitazione di massa. Ora l'impasto può essere conservato in frigo per 18 ore circa, ovvero fino al raddoppio.

panini da buffet gusto pizza 2

Se preferite, potete scegliere la lievitazione a temperatura ambiente, preferibilmente senza superare i 26°C. Al raddoppio riprendiamo l’impasto dal frigo, lo lasciamo a temperatura ambiente per mezz’ora, poi procediamo allo staglio in pezzi da 53 grammi, tutti uguali. Dopo la cottura il peso di ogni panino sarà di 45 g.

Formiamo quindi le palline con la classica pirlatura, poi le sistemiamo su una teglia foderata con cartaforno per la seconda lievitazione. Copriamo con pellicola affinché la superficie non faccia la crosta.

Attendiamo la seconda lievitazione, che potrà durare un'ora e mezza, massimo due, spennelliamo con uovo sbattuto, decoriamo con i semi.

Cottura in forno preriscaldato a 190° per 10 minuti, 180° per altri 10-15 minuti.

Vediamo ora la calibratura dell’impasto per preparare i crackers. Ecco le dosi.

crackers gusto pizza

Crackers al gusto pizza

Ingredienti

1 kg di farina di bassa forza tipo 1 o 0 (io ho usato la jervicella, una monovarietale artigianale macinata a pietra)

300 g di pasta madre rinfrescata

400 g di passata di pomodoro

100-120 g di acqua

50 g di olio evo

100 g di parmigiano

8 g di sale

2 cucchiai di origano

1 cucchiaio di spezie ed erbe miste

Procedimento

Il procedimento è lo stesso, ma dopo la prima lievitazione, in frigo o a temperatura ambiente, l’impasto va steso per la formatura dei crackers e cotto subito. Per la procedura potete riferirvi alle ricette precedenti:

Crackers e biscotti salati con avanzi di lievito madre e semi misti

Gallette etrusche senza lievito

Grissini e fiorellini di pane

Crackers cristalli di neve

Crackers foglia.

Vi propongo anche un'altra ricetta, quella provata due anni fa, un po’ più ricca.

Seconda ricetta

1 kg di semola (io ho usato LA MOLISANA)

300 gr di pasta madre

300 gr di passata di pomodoro

200 gr di acqua

100 gr di burro

80 olio evo

12 gr di sale

origano un cucchiaio

120 gr di parmigiano grattugiato

un cucchiaio di paprika dolce

un aglio schiacciato (facoltativo)

crackers gusto pizza 2panini da buffet gusto pizza 3

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DEGUSTIBUS ITINERA utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.