PANE ETRUSCO DI FARRO E LEGUMI, SENZA LIEVITO O CON LIEVITO MADRE

pane etrusco 2

Quando si parla di archeogastronomia si entra in un terreno scivoloso, persino quando si hanno a disposizione documentazioni dirette o indirette. Ma quando le tracce di un lontano passato sono sbiadite o compromesse, si possono avanzare solo supposizioni. Mi riferisco al mangiare all’etrusca: conosciamo poco dell’alimentazione dei Rasna. Se non fosse per i corredi funerari, generalmente appartenenti a tombe di rango nobile, e per le poche tracce biologiche di semi, olio, vino e resti di animali, non ne sapremmo un bel nulla. Ma sono comunque tracce di difficile interpretazione, molti dubbi rimangono.

pane etrusco rivisitato 1

CAROSELLI MOLISANI E CESTINI DELLA NONNA, LA MIA PASQUA AL TEMPO DEL CORONAVIRUS

caroselli molisani e cestiniQuest’anno viviamo la Settimana Santa in modo anomalo, senza i riti tradizionali, religiosi o laici, che normalmente vengono organizzati a livello locale, regionale o nazionale. Sarà una Pasqua al tempo del coronavirus, una Pasqua silenziosa e discreta.

La nostra Italia è una miniera d’oro di rituali e tradizioni, si contano numerosi per ogni ricorrenza e festività, e prendono forme e sfumature diverse spostandosi anche solo di pochi chilometri, tra i borghi più sperduti e le piccole comunità.

Va bene, quest’anno è diverso, ma qualcosa ci è concesso, nel chiuso delle nostre case.

Per me la cucina è una grande risorsa, una distrazione irrinunciabile, un momento consolatorio. La cucina è il mio rito quotidiano, e si esprime al meglio nelle occasioni di festa.

Ci tengo a perpetuare le tradizioni culinarie della mia famiglia, questo blog contiene alcuni articoli legati a ricette tradizionali molisane o familiari. La pastiera e i caroselli non possono mancare a Pasqua.

caroselli molisani e cestini 4

DEGUSTIBUS ITINERA utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.