CRACKERS E BISCOTTI SALATI CON AVANZI DI LIEVITO MADRE E SEMI MISTI

crackers e biscotti salati 1

Nei giorni scorsi ho dovuto far fuori tre dei quattro maggiordomi che stazionano nel mio frigorifero!
Non preoccupatevi, è stata un'operazione indolore, ahah!
Sapete che mi piace scherzare, e avrete sicuramente capito che non siamo sul set di "Invito a cena con delitto" oppure "Dieci piccoli indiani". Si tratta dei miei lieviti, quattro in totale, che non sopravvivrebbero in estate. Quindi a un certo punto, di solito fine giugno, decido di consumarli completamente, lasciando solo la pasta madre legata.

Uno dei problemi di tutti noi "sourdough addicted" è quello di utilizzare spesso il lievito per farlo vivere nelle migliori condizioni possibili. Può capitare inoltre che avanzi una parte di questo lievito, non utilizzato nel rinfresco, per contenerne le quantità.
Mi dispiace far finire nella pattumiera gli avanzi dei rinfreschi del lievito, solitamente sono buoni, hanno un buon profumo e non sono molto acidi, perché ci tengo a mantenere i lieviti in buona forma con frequenti rinfreschi. Un ottimo impiego è farci dei crackers o biscotti salati, ed è appunto la ricetta che vi presento oggi, che ho sperimentato ultimamente.

crackers e biscotti salati

Ho preparato un solo impasto, cambiando solo lo spessore, ho usato una discreta quantità di semi misti macinati, e qualche altro ingrediente che ha reso questi stuzzichini talmente buoni...  adatti per un gustoso aperitivo.

In questo blog ci sono varie proposte di crackers e grissini, per esempio le gallette etrusche senza lievito, pubblicate recentemente, oppure i decorativi grissini e fiorellini di pane, o anche i crackers foglia, i crackers cristalli di neve, ed altre ancora.

Questa ricetta è un po’ diversa in quanto prevede una discreta quantità di semi, che li rendono friabili nonostante la contenuta quantità di grassi.

Con queste dosi ho preparato tre bustine di crackers e tre di biscotti salati.

Ingredienti

300 g di lievito liquido

120-150 g di acqua

200 g di semolato integrale cappelli

200 g di farina semintegrale di farro

150 g di semi misti tritati (girasole, zucca, lino)

50 g di semi di sesamo

20 g di semi di papavero

50 g di burro oppure 40 di olio evo

50 g di yogurt bianco non zuccherato

Un cucchiaio di senape

6 g di sale

Un pizzico di bicarbonato

N.B.: se non avete le stesse farine non importa, potete sostituirle con altre. Se volete utilizzare pasta madre invece che lievito liquido, dovrete riequilibrare la quantità di liquidi totali, aggiungendo un po' d'acqua.

crackers e biscotti salati1crackers e biscotti salati4crackers e biscotti salati2crackers e biscotti salati3

Procedimento

Tritate con un mixer tutti i semi tranne quelli di sesamo e papavero.

Unite gli ingredienti secchi e inseriteli nella planetaria.

Mettete in funzione la macchina e versate gli ingredienti liquidi. Fate attenzione con l'acqua, potrebbe non essere necessaria tutta.

Impastate il tempo necessario per ottenere un impasto ben amalgamato, omogeneo e piuttosto duro.

Fate riposare l'impasto un'ora a temperatura abiente, senza attendere la lievitazione completa.

A questo punto stendete l'impasto e ritagliate i crackers o i biscotti salati, come è mostrato in foto.

Cottura per 10-12 minuti a 190-200° per i crackers, oppure 15-18 minuti per i biscotti salati.

crackers e biscotti salati 2

 

 

Commenti   

# Tiziana 2020-09-09 15:34
Ciao Maria Teresa, sono stata attirata dalle foto su Instagram. Che meraviglia... è bello rivedere le tue mani dorate all'opera :)
A presto e un grande abbraccio.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
# Maria Teresa 2020-09-09 22:08
Grazie carissima! Ora ci apprestiamo tutti a ricominciare la routine panificatoria.
Un abbraccio e bentornata!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

DEGUSTIBUS ITINERA utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.